­

Chi è la Madre Trinidad?

La Madre Trinidad de la Santa Madre Iglesia è la fondatrice e la presidente de L’Opera della Chiesa.

Consacrata a Dio fin dalla sua gioventù, nei suoi lunghi momenti di preghiera silenziosa, fu introdotta dallo stesso Dio nella sua vita intima, dove visse in sapienza e amore profondi tutti i misteri della Fede. In questo modo Dio la rese sua testimone, dandole la speciale missione di cantare la bellezza e la grandezza della Chiesa, aiutandola così a presentarsi allo sguardo di tutti così come è.

Attualmente, la Madre Trinidad vive a Roma, acconto alla Sede di Pietro, dove porta avanti la sua missione di aiutare il Papa e i Vescovi attraverso tutto quello che Dio ha depositato nella sua anima, e attraverso l’offerta della sua vita e della sua croce.

Ulteriori informazioni >

«Va’ e dillo…!questo è per tutti!»

Cos’è L’Opera della Chiesa?

L’Opera della Chiesa è un’Istituzione di diritto pontificio, fondata dalla Madre Trinidad de la Santa Madre Iglesia.

È formata da tre Rami di vita consacrata: sacerdotale, laicale maschile e femminile, che ne formano il corpo centrale; e anche da altri gruppi che comprendono tutti gli stati e le vocazioni presenti nella Chiesa: coppie di coniugi, celibi e nubili, consacrati a Dio privatamente, giovani e bambini. Tutti con la stessa missione di vivere profondamente il proprio essere Chiesa, attraverso una vita semplice, sempre accanto al Papa e ai Vescovi, per aiutarli, con la vita e la parola, a fare l’opera che Cristo affidò loro.

Tramite i centri apostolici e il lavoro nelle parrocchie a loro affidate, i membri de L’Opera della Chiesa cercano di portare a tutti la conoscenza viva e assaporabile di Dio e dei suoi misteri, cercando di manifestare, con la propria vita e la propria parola, la luce che il Signore depositò nell’anima della Madre Trinidad per aiutare la Chiesa.

Ulteriori informazioni >

Teologia viva per tutti

«È necessario porre la teologia alla portata di tutti i figli di Dio, dandola loro riscaldata nell’amore, affinché vivano in intimità con la Famiglia Divina.»

Ultime pubblicazioni

1209, 2017

Ali d’aquila

virgen

«Due «per sempre» diversi, ai quali ci conduce uno stesso cammino: il cammino dell’Eternità. Perché, quando Dio ci ha creati per sé e ci ha posti nell’esilio, ha fatto camminare noi tutti in uno stesso pellegrinaggio per il sentiero che ci conduce al suo possesso. Ma il peccato ha scavato una fossa e ha aperto un Abisso tra la creatura e il Creatore, tra il Cielo e la terra, tra Dio e gli uomini; un Abisso di malvagità, che solo con ali d’aquila e occhi candenti di ardente sapienza si può attraversare…».

2108, 2017

Com’è infinito Dio nel darsi!

virgen

«Com’è grande Dio, che quando si dà, si dà infinitamente, eternamente, incondizionatamente...! Ed è sempre ricevuto così poveramente, così miseramente e così meschinamente...! Il grande mistero del cristianesimo è l’infinita donazione di Dio e la nostra terribile chiusura; Dio, che mi si dà in infinità di maniere, ed io che non lo ricevo e che perdo per me e per gli altri queste grazie».

2006, 2017

Inserisciti nella creazione della tua anima

virgen

«Nel creare te, chiunque tu sia, le tre divine Persone, congiuntamente, si effusero, compiacendosi in uno sguardo di creazione, per crearti a loro immagine e somiglianza. Per questo ogni anima ha la sua fisionomia speciale, la sua bellezza particolare e il suo nome unico che le mise Dio il giorno in cui la creò, come corrispondeva alla sua fisionomia nella creazione. Ciascuna ha il suo nome proprio, e non ci sarà nel cielo nessun essere creato che si chiamerà come lei, poiché porterà quel nome che Dio, nella sua infinita sapienza amorosa, ha plasmato solo in lei al crearla; nome che è tutto il suo essere come espressione del Creatore, e che rifletterà quella sfumatura o fisionomia che la Divina Sapienza vi volle mettere per chiamarla eternamente».

Uso de cookies

Este sitio web utiliza cookies para que usted tenga la mejor experiencia de usuario. Si continúa navegando está dando su consentimiento para la aceptación de las mencionadas cookies y la aceptación de nuestra política de cookies

ACEPTAR