L’amore produce vita, gioia e pace. Se l’amore aumenta, abbiamo più vita interiore. Se amiamo Dio lo possediamo e riempiamo la nostra anima.

Il contatto con Dio in momenti rasserenanti di preghiera è riempimento dello spirito. E’ sazietà per l’anima che ha sempre fame di Dio. E’ come terra riarsa che attende sempre la pioggia benefica dall’alto. E che riposo dà vedere l’anima riempirsi di Dio!

La preghiera e l’amare danno vita all’anima. E che vita!


21 – 06 – 1974

«Amatore di amori»

 

Estranea e silente cammino nella vita,
senza porto che ancori la mia navigazione;
aspetto instancabile il mio giorno di Gloria,
per saturarmi della luce del Sole.

Profonde sono le mie pene,
ricolmi i miei gaudi,
Dio conosce il centro delle mie richieste
e le agonie della mia contenzione.

Anelo, supplicando, immense pienezze;
sospiro, in attesa, la ridonazione
di Colui che, in colloqui di profondi segreti,
mi chiama in amorose e sacre manifestazioni
di tenera canzone.

Lenti e pausati sono i passi quieti
della mia rotta in dono.
Cerco, senza stancarmi, gli occhi sereni
di Colui che, tempo fa, a me si manifestò.

So che Dio è dolce quale io lo percepisco,
tenero e compassionevole, stillante amore,
pieno di tenerezza per l’anima amante
che sa consegnarsi alla sua richiesta.
Pure è temibile quando, nei vulcani
del suo seno aperto, scoppia in eruzione,
sorge in vampate che accendono il mio petto
pieno di splendore.

Braci sono gli zeli del suo petto ferito,
quando, elevato, reclama sospinto
tutte le pieghe del mio cuore;
nulla cede ad alcuno di quanto,
morendo per me, conquistò!

Tutto reclama perché è Dono di doni,
Lottatore insigne, grande Battagliere;
per questo, chi Egli riesce ad accendere
nelle sue braci,
è trofeo suo che giammai cedette.

Amatore di amori, vieni a prendere
la tua conquista!
La mia anima è il tuo dono!

Madre Trinidad de la Santa Madre Iglesia

3 – 05 – 1973

« Perché, se prego, mi sento piena…?

 

Perché, se prego,
mi sento piena,
e nulla anelo
e nulla cerco
che in me non abbia…?

Perché, se prego,
soddisfo le ansie
delle mie attese,
sazio le mie fami,
calmo le mie pene…?

Perché, se prego,
la mia anima¬ Chiesa
si estende tanto,
che riempie il mondo
con i fulgori
della tua presenza…?

Perché, se prego,
non ho bisogno
di dire in frasi
le tue esperienze,
poiché mi estendo
da tutte le parti
con il tuo influsso…?

Perché, se prego,
si sente l’anima
con profonda urgenza
di essere semplice,
di essere più buona,
di essere perfetta…?

Perché, se prego,
sento gli uomini
a me così vicino,
da essereTu stesso
chi scopro
dietro la loro presenza…?

Perché, se prego,
tutta la mia vista
che è così pedestre,
diviene divina,
e intende tutto
con le tue maniere…?

Perché, se prego
e qui sulla terra
vaga la mia anima,
quando riposo
presso le tue porte,
incontro il Cielo
che mi ricolma…?

Perché, Dio mio,
perché alle tue porte
mi sento piena…?

Madre Trinidad de la Santa Madre Iglesia