Abbiamo voluto offrirti, attraverso il Blog, una serie di testi e un frammento di video che ti permettano di fare come un piccolo ritiro che duri una mezza giornata -due o tre ore- in questo tempo d’Avvento.

Questo breve testo è pieno di esclamazioni, di sorprese e di punti ammirativi. E non potrebbe essere diversamente, visto che si tratta dell’inimmaginabile mistero dell’Incarnazione. Occorre la Sapienza divina per inquadrare e per comprendere in modo adeguato il fatto che Dio si faccia uomo.

A questo scritto manca soltanto una cosa che, ovviamente, esso non può fare e noi, invece, possiamo fare: inginocchiarci e adorare commossi e sorpresi davanti a tanta donazione. E quando adoreremo inizieremo a “comprendere” l’incomprensibile, perché usciremo dal nostro ambito per entrare nella Luce di Dio, intuendo i perché del suo amore infinito che si dona in Alleanza eterna.

 

 

4-2-1971

« La Promessa della Nuova Alleanza»

 

Dio sta per realizzare la sua Alleanza con l’uomo e inventa una maniera, nella sua infinita sapienza, che quasi non entra nella possibilità potenziale dell’Infinito e Coeterno Essere. Perché Dio può essere solo Dio e l’uomo può essere solo uomo. E la manifestazione della sapienza e del potere infiniti consiste nel fatto che Dio, senza smettere di essere Dio, sia Uomo, e l’Uomo, senza smettere di essere uomo, sia Dio; operandosi tutto questo mediante il mistero dell’Incarnazione nel seno di quella creatura che lo stesso Padre, mosso nell’amore infinito dello Spirito Santo, crea perché sia Madre del suo Figlio Incarnato […].

Oh…! Chi potrà comprendere l’amore di Dio verso la sua creatura, che, perché non manchi nulla alla manifestazione maestosa e piena di splendore della sua tenerezza verso di lei, le dà una Madre che sia capace di consegnargli l’Unigenito del Padre con cuore materno e amore di Spirito Santo?! E questa maternità è così meravigliosa, che è Maternità divina, perché è lo stesso Dio colui che nel seno di Maria si fa uomo […].

La Vergine è così Signora,
di tanta maternità,
che è Madre dell’Infinito;
chi lo avrebbe potuto sognar…!

Dio che si incarna nel suo seno,
per potervi realizzar
il mistero trascendente,
che nessuno poté pensar!:

Dio che, essendo Dio, è Uomo,
senza cambiare nella sua Deità;
e l’Uomo che diventa Dio
senza lasciare d’essere mortal…!

Mistero dei misteri,
pieno di Divinità…!:
La Vergine che erompe in Madre
senza rompere verginità.

Quanto più Vergine, tanto più Madre,
di tanta maternità,
che è Maternità divina,
frutto di verginità.

O che mistero grandioso…!
Chi lo potrà contemplare,
senza che la sua mente lo appanni,
non potendolo abbracciare,
non capendo la sua eccellenza
per la sua grande grandiosità…?

Ho una Madre così Vergine,
che è tutta Maternità…!

E per il mistero dell’Incarnazione, e nel seno di Maria, Dio crea una creatura tanto per sé, che mai si separerà dalle sue mani né si potrà rompere, perché questa creatura umana sarà Dio.

Ormai non c’è potere che rompa l’Uomo! Ormai l’Uomo non può rompere se stesso, poiché non può volere altro che quello che Dio vuole, perché è Dio! Chi potrà separare l’umanità di Cristo dalla persona del Verbo? Chi potrà separare la Divinità dall’umanità, se l’umanità non ha altra persona che quella divina, che il «Sì» eterno del Padre, come risposta e responso della creatura al suo Creatore?

O mistero dei misteri! Dio ha fatto un’alleanza con l’uomo tanto eterna quanto infinita, tanto perfetta quanto Lui stesso, perché Egli stesso in sé è l’Alleanza eterna di Dio con l’uomo […].

Ormai c’è Gesù Cristo, che è Dio ed è Uomo, che è il Cielo ed è la terra, che è la Divinità e l’Umanità, che è la Ricchezza, che è il «Sì» infinito alla manifestazione onnipotente della volontà creatrice e coeterna di Dio. Chi potrà rompere Cristo, romperà l’Alleanza di Dio con l’uomo! Chi potrà rompere Cristo, distruggerà la Promessa della Nuova Alleanza!

 
Madre Trinidad de la Santa Madre Iglesia
 
Frammento del tema: “La Promessa della Nuova Alleanza”. Collana «Luce nella notte. Il mistero della Fede dato in sapienza amorosa» Opusc. 2

 
Nota.- Per scaricare il tema completo clicca qui.

Continuiamo questo ritiro guidati dalla Madre Trinidad, introdotti nel mistero che visse Maria nel suo Avvento, con questo frammento del video intitolato: “Il Sancta Sanctorum, del 17 gennaio del 1989 (clicca sul pulsante PLAY).